News

VerdeCittà, a Torino un rain garden per promuovere il valore del verde

Set 2, 2021

Nuova tappa per VerdeCittà, progetto finanziato dal MiPAAF, coordinato dal CREA (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria) e organizzato da Padova Hall, con il supporto scientifico del CONAF (Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e Forestali) e di AIDTPG (Associazione Italiana Direttori e Tecnici Pubblici Giardini): un’iniziativa lanciata con l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sul valore del verde urbano per la qualità della vita e promuovere il florovivaismo Made in Italy.

Dal 3 al 5 settembre 2021 il viaggio di VerdeCittà farà tappa a Torino, dove – nella suggestiva cornice dei giardini Cavour – anche grazie al supporto del Comune, verrà allestita un’area verde temporanea che presenterà una sintesi delle possibili realizzazioni in ambito urbano in grado di coniugare il fascino delle piante con la loro funzionalità in materia di dissesto idrogeologico e cambiamento climatico.

IL PROGETTO

L’installazione, appositamente creata da un esperto progettista CONAF, prevede un Rain Garden, cioè aiuole permeabili in grado di assorbire e stoccare temporaneamente l’eccesso di precipitazioni piovose per alleggerire i sistemi di smaltimento urbano, una particolare messa a dimora di alberi ed infine aiuole sostenibili dal punto di vista idrico e resilienti al cambiamento climatico. Le piante sono state fornite da ASPROFLOR, associazione indipendente di floricoltori il cui scopo è promuovere l’immagine della floricoltura italiana, il turismo del verde e il ruolo dei fiori nella vita quotidiana del tessuto cittadino: fra le iniziative dell’associazione anche il concorso nazionale “Comuni fioriti”.

La tappa sarà affiancata da una proposta di visite guidate gratuite esclusive (su prenotazione, allo stand) all’Orto Botanico (sabato mattina), al Parco del Valentino (sabato pomeriggio) e al Parco del Sangone (domenica mattina). La visita di domenica 5 al parco del Sangone sarà occasione per scoprire il progetto ProGIreg, uno dei cinque progetti europei dedicati alla rigenerazione urbana inclusiva e basata su soluzioni ambientali. L’iniziativa, finanziata attraverso i fondi Horizon 2020, coinvolge direttamente il quartiere di Mirafiori Sud e molti attori del territorio torinese fra cui il Comune e l’Università, il Politecnico oltre a numerose associazioni del territorio.

«Grazie a questo progetto – spiega Federica Larcher, docente del Dipartimento di Scienze Agrarie, Forestali e Alimentari – nell’area di Mirafiori stiamo sperimentando diverse tipologie di nature based solutions, soluzioni basate sulla natura per la rigenerazione urbana inclusiva, tenendo insieme la dimensione ambientale e la dimensione sociale. La visita guidata sarà un’occasione unica per scoprirle».

L’inaugurazione, in programma venerdì 3 settembre alle ore 18 vedrà la partecipazione dell’Assessore alle Politiche per l’Ambiente del Comune di Torino Alberto Unia.

All’evento si affiancherà un webinar tematico, in programma venerdì 3 a partire dalle ore 10 con la partecipazione di numerosi esperti, a tema “Scopriamo i benefici del verde in città”.

L’ultima tappa è in programma a Padova dal 17 al 19 settembre.

Sponsor del progetto: Harpo verdepensile, società leader nel campo del verde pensile, MPS, realtà leader nel campo delle certificazioni di sostenibilità e Peruzzo Srl, azienda produttrice di macchine per la manutenzione del verde pubblico.

Per maggiori info: verdecitta.flormart.it