News

Primi vaccini in Fiera, coinvolti gli operatori sanitari delle strutture private

Feb 8, 2021

Primo giorno di vaccinazioni in Fiera: oggi, lunedì 8 febbraio, è toccato agli operatori sanitari delle strutture sanitarie private, coinvolti in questa prima settimana di apertura del nuovo centro vaccini al padiglione 6.

Se l’accoglienza è gestita dai volontari della Croce Rossa Italiana, all’interno del padiglione l’esercito è impegnato nel supporto alla gestione dei flussi, che si non si è rivelata problematica, anche grazie al particolare studio degli allestimenti, realizzati in tempi record e disegnati con l’obiettivo di garantire il distanziamento e ridurre al minimo i tempi di attesa.

Sei gli ambulatori operativi nella giornata di oggi, 20 gli infermieri dell’Ulss 6 impegnati nelle vaccinazioni – attive dalle 8.30 alle 18 – assieme ai due medici coordinatori.

La “macchina organizzativa” messa a punto nei giorni scorsi grazie alla sinergia fra Ulss 6 Euganea, Comune di Padova e Padova Hall si è rivelata efficiente e non si sono registrati intoppi. Insomma, un avvio incoraggiante, dal momento che queste prime giornate di apertura del padiglione 6 rappresentano anche una sorta di prova generale in vista dell’avvio della campagna di vaccinazione di massa prevista per le prossime settimane, quando arriveranno in Fiera gli over 80 del Comune di Padova e del territorio della cintura urbana.

L’anamnesi prima della somministrazione del vaccino