Itinerando, nuova stagione per la fiera del turismo esperienziale

Feb 13, 2020

L’obiettivo dichiarato – per questa prima edizione “firmata” dalla nuova gestione di Fiera di Padova – era quello di avviare un riposizionamento della manifestazione, facendone un appuntamento riconosciuto a livello nazionale ed elevando ulteriormente la qualità sia della proposta espositiva sia dei visitatori.

Un risultato che Itinerando (31 gennaio-2 febbraio 2020), la prima fiera in Italia dedicata al turismo esperienziale per il grande pubblico, ha saputo raggiungere. La scelta di coinvolgere testimonial di forte richiamo – dalla madrina di manifestazione Licia Colò a Patrizio Roversi e Vittorio Brumotti – ma anche l’importante riconoscimento dei patrocini di ENIT – Agenzia Nazionale del Turismo e Federturismo Confindustria sono solo alcuni dei tasselli che hanno concorso al riposizionamento complessivo della manifestazione.

ITINERANDO INNOVATION VILLAGE

L’edizione 2020 ha inoltre segnato il debutto di Itinerando Innovation Village, spazio unico in cui incontrare alcune delle innovazioni più interessanti che percorrono il settore turistico: in vetrina dieci startup in arrivo da tutto il territorio nazionale con le loro proposte. A convincere maggiormente la giuria è stata Divinea piattaforma online per la prenotazione di esperienze enoturistiche, il premio speciale del pubblico è andato invece a EatNmeet, un servizio che permette ai viaggiatori di andare ad assaporare un pasto tipico a casa delle persone del posto.

Le premesse per un’ulteriore crescita della manifestazione nel 2021, in programma dal 29 al 31 gennaio, sono state gettate: la scommessa per il prossimo anno è quella di portare in Fiera “le migliori cento esperienze da fare in viaggio” e di articolare in modo ancora più ricco l’offerta della manifestazione.