News

Dieci aule e 1400 studenti: in Fiera tornano gli studenti dell’Università di Padova

Ott 15, 2021

Con la ripresa dell’anno accademico, a inizio ottobre, il quartiere fieristico è tornato ad animarsi anche con la presenza degli studenti dell’Università di Padova: al padiglione 14 sono state allestite 10 diverse aule, con una capienza fra gli 80 e i 220 posti per un totale di massimo 1410 studenti accolti in contemporanea nel rispetto del distanziamento.

La convenzione stipulata da Padova Hall con l’ateneo per l’utilizzo degli spazi guarda a un orizzonte di lungo periodo ed è relativa a tre semestri accademici, fino al gennaio 2023.

Gli studenti possono contare anche sul servizio del bar Marco Polo, interno al quartiere fieristico e attiguo al padiglione 14.

A supporto delle lezioni ibride – in presenza e a distanza, con la possibilità di scegliere con quale modalità fruire della didattica – un kit d’aula: un box modulare ideato e realizzato da una società di consulenza specializzata in sinergia con l’ufficio digital learning e multimedia dell’ateneo. In ogni aula del padiglione (così come in tutte le altre aule utilizzate dall’Università per la didattica) è stato posizionato un box modulare dotato di tutte le attrezzature necessarie (un processore collegato al microfono, una presa di rete, la connessione over IP…) per ottimizzare l’interazione fra docenti e studenti anche in modalità duale. Nell’installazione in Fiera, vista l’impossibilità di amplificare le singole aule, ogni studente che segue la didattica in presenza è stato dotato di un ricevitore wireless con cuffiette fornito da Fiera di Padova e predisposto con 10 diversi canali: ad ogni aula è associata una frequenza che permette allo studente di seguire la lezione del docente “in cuffia” garantendo la massima intelligibilità della lezione.

In questi giorni, come già previsto dalla convenzione, il padiglione destinato alle lezioni universitarie è stato temporaneamente disallestito per lasciare il posto agli spazi espositivi della manifestazione Auto e Moto d’Epoca in programma dal 21 al 24 ottobre: una volta concluso il Salone verrà riapprontato in tempi record per consentire la ripresa delle lezioni a partire dal 28 ottobre.

Nel mese di settembre la Fiera ha inoltre ospitato le prove di ingresso per l’accesso a 10 diverse facoltà universitarie e alla Scuola Galileiana, mentre lo scorso 20 luglio si era svolto il concorso per l’accesso alle scuole di specializzazione mediche del Veneto con circa 1200 candidati iscritti e una maxiaula allestita con un PC per ogni postazione. Appuntamenti che si sono svolti senza intoppi nel pieno rispetto delle misure anti-Covid e che hanno richiesto un ingente sforzo organizzativo congiunto da parte di Fiera di Padova e Università di Padova.