News

Auto e Moto d’Epoca di nuovo in pista: scattato il conto alla rovescia per l’edizione 2020

Ott 5, 2020

Si avvicina l’atteso appuntamento con Auto e Moto d’Epoca (22 – 25 ottobre) e l’organizzazione procede a pieno ritmo: confermati tutti i padiglioni espositivi (la manifestazione occupa l’intero quartiere fieristico) così come le presenze in arrivo da tutta Europa. L’edizione di quest’anno sarà occasione per festeggiare molti compleanni “importanti” fra cui i 110 anni di Alfa Romeo e gli 85 di Jaguar, i 60 di Lancia Flavia fino ad arrivare ai 50 di Range Rover.

La buona risposta arrivata da tutti i settori – dal mercato delle auto ai ricambi e automobilia, dai club alle case automobilistiche fino alle aziende dedicate alla conservazione e manutenzione, agli oggetti e all’abbigliamento vintage – conferma la voglia di incontrarsi e riafferma il Salone padovano come una “certezza” in quest’anno segnato dall’incertezza, un momento di riferimento imprescindibile: un appuntamento che genera un indotto significativo e contribuirà a portare un po’ di ossigeno agli operatori del settore turistico in città, alle prese con una congiuntura difficile.

LE ESPOSIZIONI

Fra le novità di quest’anno due importanti mostre dedicate all’ingegno e alla tenacia italiani nella storia delle due e quattro ruote. La prima mostra, L’ordinario diventa straordinario, è organizzata in collaborazione con ACI Storico e propone una selezione di marchi e modelli dell’Italia postbellica, per celebrare la capacità, tutta italiana, di trasformare auto comuni in prestigiose fuoriserie e bolidi da corsa. La seconda, L’uomo che ha sconfitto i giganti, sarà interamente dedicata alle due ruote, con più di 20 modelli unici dalla collezione delle “Moto dei Miti” di Genesio Bevilacqua, per raccontare la storia dell’Athea Racing.

LA SICUREZZA AL PRIMO POSTO

La kermesse dedicata agli appassionati delle quattro ruote richiama ogni anno decine di migliaia di visitatori: la società organizzatrice Intermeeting e Fiera di Padova hanno messo a punto un piano che prevede una serie di misure anti-contagio studiate per consentire la massima serenità di visitatori ed espositori.

Per conoscere tutti i contenuti della manifestazione e le modalità di accesso: https://autoemotodepoca.com/